Per offrirti il migliore servizio possibile questo sito utilizza cookies.
Puoi visualizzare, modificare e aggiornare tutte le informazioni riguardanti le tue preferenze anche cliccando il link seguente: Cookie Policy & Privacy Policy

Tel. 0382 619359 | ventigradi@ventigradi.it

Orari di apertura

Cosa fare quando in inverno la caldaia si ferma improvvisamente?

Cosa fare quando avete la caldaia guasta all’improvviso, magari per colpa del freddo?

Spesso riceviamo telefonate da parte vostra, telefonate in cui lamentate un funzionamento anomalo della caldaia, con messaggi del genere:
“La caldaia è guasta!” oppure
“La caldaia è in avaria” oppure 
“La caldaia è in allarme”

Ora, se abitate a Siziano o Melegnano, oppure a Opera, Locate Triulzi, Pieve Emanuele o Pavia potete contattarci per un intervento per caldaia guasta (puoi compilare il form che trovi qui sul sito o chiamare il numero 0382 619359 e il nostro servizio di customer care) ma se sei fuori dalla Lombardia o non hai un caldaista di fiducia, cosa potete fare?
Innanzi tutto, non disperate, se avete eseguito la regolare e obbligatoria revisione e manutenzione annuale si tratterà probabilmente di un guasto facilmente risolvibile.

Se siete stati fortunati e avete scelto un bravo caldaista probabilmente avrete in casa una caldaia Beretta che tra i vari plus ha anche quello di segnalare con precise nomenclature i vari tipi di problemi della caldaia.

Per esempio, la vostra caldaia Beretta potrà segnalarvi “codice di allarme caldaia 40/41/1/3/30” e voi potete tranquillamente reperire sul manuale d’uso della vostra caldaia Beretta quale intervento potete fare e quale intervento prevede l’esperienza del vostro caldaista di fiducia.

Ma se non avete una caldaia Beretta e la vostra caldaia è all’aperto (sul balcone o terrazzo di casa) allora potete intervenire su questi aspetti: 
1.    Controllate le tubazioni sotto la caldaia: se le trovate prive di isolante un rimedio semplice e veloce per sistemare la vostra caldaia in allarme è quello di prendere dei vecchi maglioni e coprire la parte inferiore della caldaia al meglio. Questo preserverà i tubi dal gelo dando modo alla caldaia di ripartire appena si saranno sghiacciate le tubazioni.
2.    Se il blocco da ghiaccio è ancora più forte, allora dovete usare il phon! Non per farvi la piega ma per scaldare i tubi ghiacciati e far tornare a circolare l’acqua.
3.    Se la vostra caldaia è proprio in blocco totale (non funziona né l’acqua calda né il riscaldamento) dovete controllare che la griglia che preleva l’aria dall’esterno non sia tappata da formazione di ghiaccio (per le caldaie Beretta questa avaria è segnalata come codice di allarme caldaia 03 ma considerate che anche altre caldaie hanno il medesimo codice di allarme caldaia) In tal caso basterà, aiutandovi con uno scopino o un pennello, rimuovere il ghiaccio dalla rete del filtro per risolvere il problema.

Questi sono i primi tre interventi che è possibile svolgere autonomamente in caso di caldaia in avaria.

E se abiti a Siziano o Melegnano, oppure a Opera, Locate Triulzi, Pieve Emanuele o Pavia puoi contattarci per un preventivo senza impegno, compilando il form che trovi qui sul sito o chiamando il numero 0382 619359 e il nostro servizio di customer care.
 

Sei in cerca di assistenza per la tua caldaia o condizionatore?
Vuoi un nuovo impianto di riscaldamento e di aria condizionata?

Sei arrivato proprio nel posto giusto!

CONTATTACI ORA

TOP